🎁 10% WELCOME DISCOUNT WITH COUPON FLYIDEAS10

Neonato in arrivo: cosa portare in ospedale per il post parto

valigia-parto-mamma

Photo by Erol Ahmed on Unsplash

Abbiamo già preparato la valigia per il parto della mamma? Adesso è il momento di pensare al nostro bebè: ecco che cosa serve a un neonato in ospedale, che cosa mettere nel borsone nascita.

Parto: la valigia per la mamma e per il bebè.

Niente panico, nessuna mamma sapeva con esattezza che cosa portare in ospedale per il parto, ma seguendo i consigli delle nonne e delle amiche, e soprattutto leggendo le indicazioni di chi si occupa quotidianamente di neonati, in pochi minuti possiamo fare una lista di tutto l’occorrente da portare in reparto di maternità per il bebè.

Vediamo insieme che cosa ci serve.

Che cosa mettere nella valigia del parto.

Dipende da quanti giorni abbiamo previsto di restare in ospedale e dal tipo di parto, ma in linea di massima ecco l’elenco di tutto quello che serve:

  • Body intimi e magliette di ricambio, ovviamente taglia 0-1 , tutine, calzini e ghettine primi giorni in cotone. Possiamo orientarci nella scelta in base alla stagione dell’anno, anche se la temperatura nel reparto di maternità è sempre costante e confortevole. Se il parto avviene in inverno, portiamoci anche un golfino di cotone o una felpina.
  • Almeno un paio di pigiamini per la notte.
  • Cinque o sei bavaglini.
  • Se abbiamo deciso per il rooming, ovvero di tenere il nostro bambino in camera, ci serviranno anche un pacco di pannolini taglia 2-5 kg, l’olio drenante, un ciuccio o succhietto con relativa catenella, una crema detergente e idratante per il cambio dei pannolini, alcune salviette utili per asciugare il nostro bambino, sia del tipo umidificato che quelle morbide di cotone.
  • Mussina di cotone per poter fasciare il nostro piccolo fin dai primi giorni di vita.
  • Infine non scordiamoci la navicella per portare in nostro bambino dall’ospedale a casa, preferibilmente una di quelle omologate per auto. Ma (almeno) a questo penserà il papà!

Ricordiamoci anche che i reparti di alcuni ospedali chiedono ai neo genitori di conservare il corredo del bambino in sacchetti singoli a chiusura ermetica, sui quali andremo a scrivere il nome e il cognome del bebè. Conviene informarsi prima, anche se il consiglio è di adottare comunque questa soluzione.

Occorrente in valigia per l’allattamento.

Non è finita qui, dobbiamo mettere in valigia anche tutto il necessario per l’allattamento, che sia naturale oppure artificiale.

Vediamo allora la lista dell’occorrente da mettere nel borsone nascita.

  • Per l’allattamento naturale abbiamo bisogno di una confezione di coppette assorbi-latte e di un eventuale tiralatte.
  • Reggiseni per allattamento (anche se in reparto staremo sicuramente più comode senza). Portiamone almeno un paio, non si sa mai, anche il giorno delle dimissioni ne avremo bisogno.
  • Salviette detergenti per il seno e una crema per la cura del nostro capezzolo indolenzito.
  • Cuscino per allattamento: non soltanto ci regalerà una posizione comoda, ma impareremo da subito quella giusta.
  • Per l’allattamento artificiale ci serviranno due biberon piccoli da 125 ml, e due grandi da 250 ml.
  • Sterilizzatore e scovolino per la pulizia, vaschetta per mettere a scolare il biberon pulito.
  • Thermos e scalda-biberon

Mettiamo nella valigia per il parto anche una confezione XL di fazzoletti, le lacrime di gioia ed emozione non mancheranno di certo!

 

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published