lista battesimo

Lista battesimo: cosa mettere e come farla

Dopo la gioia per la nascita del nostro bebè, è arrivato il momento del battesimo, una giornata di festa che possiamo rendere unica e al tempo stesso utile, con qualche regalino in arrivo dai parenti e dagli amici. Con un neonato le spese si moltiplicano, corriamo ai ripari con una lista battesimo ben studiata.

 

Sacramenti, feste e regali: idee battesimo?

Credenti o meno, è difficile tirarci indietro: le coppie che scelgono di battezzare il proprio bambino sono sempre tantissime, compresi i giovani e i giovanissimi, perché in fondo si tratta di un momento speciale, un’occasione importante per poter festeggiare insieme agli amici e ai parenti, con una grande festa danzante o con un più sobrio ricevimento ristretto – anche un pranzo o una cena a casa vanno benissimo. Ciò che accade spesso, però, è ritrovarsi sommersi di regali inutilizzabili perché davvero troppo brutti, perché le taglie sono sbagliate, perché ce lo abbiamo già, perché il colore non è il massimo o per mille altri motivi. Be’, corriamo ai ripari con la nostra lista battesimo.

 

Perché chiedere, quando c’è la lista battesimo?

Gli invitati più accorti ci domanderanno che cosa ci serve, che cosa manca al nostro piccolino, che cosa avevamo in programma di comprare e… Noi non sapremo come rispondere, perché rischiamo di mettere in difficoltà amici e parenti proponendo qualcosa fuori budget. Ecco, le liste battesimo risolvono anche questo inconveniente: i regali saranno tutti belli, utili e a misura di portafoglio. Ricordiamoci che, se vogliamo seguire il galateo del battesimo, dovremo scegliere prodotti per tutte le tasche: dal set di bavaglini per neonato, utilissimi ed economici, al passeggino super tecnologico costosissimo, dall’accappatoio per bebè alla culla fianco letto della Chicco.

 

Lista battesimo: cosa mettere?

Entriamo nel vivo della faccenda e divertiamoci, adesso, a scegliere i regali per il battesimo del nostro bambino. Possiamo scegliere un negozio della nostra cittĂ  oppure redigere una lista battesimo online su uno dei tanti e-commerce per neonati. Ecco qualche idea:

  • Seggiolone per la pappa
  • Seggiolino per la macchina
  • Passeggino oppure carrozzina
  • Tappeto di gomma per giocare
  • Arredamento per la cameretta
  • Abbigliamento di ogni tipologia
  • Intramontabile girello
  • Set di lenzuola per la culla
  • Fasciatoio e copri-fasciatoio
  • Peluche e pupazzi
  • Giochi di ogni tipo
  • Giostrine e carillon per conciliare il sonno
  • Oggettistica hi-tech per la sicurezza
  • Marsupio per le passeggiate con mamma e papĂ 

 

Come annunciare la lista battesimo?

Partiamo dai tempi: la lista battesimo va preparata con anticipo e annunciata circa un mese prima del grande evento, così da dare a tutti i partecipanti il tempo di scegliere il regalo giusto. Se agli amici e ai parenti con cui abbiamo confidenza consegneremo senza tante storie l’indirizzo (fisico oppure online) della nostra lista di regali per il battesimo, con i conoscenti dovremmo andarci piano: questo significa che è buona norma aspettare che siano loro per primi a chiederci della lista dei regali, altrimenti dovremmo soprassedere. In ogni caso, consigliamo sicuramente di coronare il battesimo del nostro bebè con un ringraziamento ai nostri ospiti,  un ricordo speciale come una bomboniera per bambino o per bambina.

 

I regali migliori per il battesimo.

La lista battesimo e la bomboniera sono quasi obbligatori, ma sul ricevimento possiamo sbizzarrirci: rinfresco tra intimi o festa aperta a tutti - come preferiamo, ma ricordiamoci di rendere questo momento unico organizzando qualcosa di cui serberemo il ricordo. Chiediamo agli invitati di scrivere una frase che conserveremo fino a quando il nostro bambino non sarĂ  adulto, oppure scattiamo una foto con ogni singolo invitato, o ancora inventiamoci qualunque cosa possa rendere il battesimo nel nostro bambino indimenticabile nel tempo. I regali passano, i momenti belli restano.

Retour au blog