Come scegliere la migliore culla per il neonato – FlyIdeas

📢 Spedizione GRATUITA in Tutta Europa! 🚚

Come scegliere la migliore culla per il neonato

Dopo il nome, la scelta forse più importante per due futuri genitori ricade sulla culla o sul lettino: quale scegliere? Quali caratteristiche deve avere? La culla per il neonato non è soltanto un oggetto di arredamento, ma il posto dove il nostro bambino si riposerà. Che sia sicura e comoda, allora.

Culla nuova o culla ereditata?
Altra scelta fondamentale dei genitori: meglio risparmiare in vista di spese future, che certo non mancheranno, o dobbiamo vedere la culla come un buon investimento? La risposta è: dipende. Dipende dal tipo di culla e dalle sue condizioni, dipende da che cosa possiamo permetterci se vogliamo acquistarla nuova. Vediamo allora quali sono le caratteristiche importanti quando scegliamo una culla.
Le caratteristiche importanti di una culla per neonato.
Partiamo dai materiali: è fondamentale che sia realizzata con materiai ipoallergenici e atossici, che sia solida e sicura, fabbricata senza spigoli, e che raggiunga un’altezza massima di 60 cm misurata dalla base al punto più alto. Meglio ancora se ha le ruote e un sistema di frenaggio per fermarle.

Nei negozi fisici e negli shop e online troviamo diversi modelli, dal classico cesto porta enfant alle culle in vimini, o ancora le moderne culle per co-sleeping come la famosa Next2me della Chicco. Non esiste una soluzione migliore, anche se forse le culle moderne sono più pratiche e leggere, oltre che disponibili a prezzi più abbordabili. L’importante, come abbiamo detto, è che sia comoda e sicura.

Consigli pratici per l’acquisto di culla o lettino.
Quando parliamo di culle o lettini per neonati, apriamo un universo in cui, molto spesso, è facile perdersi. Insieme a un bambino arrivano decine di nuove decisioni da prendere, e non è sempre facile orientarsi in un mondo che magari, fino a poche settimane prima, ci era assolutamente estraneo. Ecco allora qualche consiglio per scegliere la culla o il lettino più adatti alle nostre esigenze.

 

  • La sicurezza è sicuramente l’aspetto più importante da considerare, soprattutto nei primi mesi di vita del nostro piccolino. Che sia una navicella, una culla oppure un lettino, l’importante è che il luogo dove riposta il nostro bambino sia sicuro al 100%, meglio ancora se stretto e avvolgente come la pancia della mamma. A questo proposito, se scegliamo di comprare un lettino, possiamo pensare a introdurre dei riduttori.
  • Ridurre il rischio di Sindrome della morte in culla è fondamentale: il neonato deve dormire a pancia in su e dobbiamo evitare la presenza di qualunque oggetto in culla, anche dei cuscini. Ne abbiamo parlato in modo più approfondito in questo articolo sulla SIDS.
  • Atmosfera accogliente, ma al tempo stesso protetta: ecco che i paracolpi da posizionare all’interno del lettino possono dimostrarsi una soluzione da considerare. Ne troviamo di colorati e morbidi nei negozi fisici oppure online.
  • Facciamo molta attenzione alla biancheria della culla o del lettino, perché non soltanto la pelle del nostro bambino passerà molto tempo a contatto con questi tessuti, ma di sicuro finiranno anche in bocca. Scegliamo quindi lenzuolini semplici, senza nastri, fiocchi o bottoni (pericolosissimi!), tessuti di qualità realizzati in cotone organico certificato, e lavabili anche ad alte temperature. Stesso discorso, vale anche per il materasso.
  • Co-sleeping sì o no? Esperti, scienziati e genitori si interrogano e discutono ancora l’argomento. In realtà dovremmo anche distinguere tra bed sharing, ovvero far dormire il piccolo con noi nel lettone, e room sharing, ovvero condividere la stanza... In ogni caso, la maggior parte degli studi sembra pendere per gli effetti psicofisici benefici del co-sleeping.
  • Sai che esistono i lettini da viaggio? Ecco una soluzione che potrebbe rivelarsi molto utile, soprattutto andando incontro all’estate. I lettini da viaggio si aprono e si chiudono con facilità, sono più leggeri e nei modelli migliori troviamo diversi accessori utili come le tasche portaoggetti o la tendina parasole. Ovviamente avremo bisogno anche di un materassino da viaggio.

Come sempre, non esiste una soluzione migliore di un’altra, ma soltanto quella più adatta alle nostre esigenze e possibilità. L’importante, quando parliamo di culle o lettini per neonati, di lenzuolini e materassi, è mettere la sicurezza al primo posto. Così dormiremo sogni tranquilli, bambini e genitori.

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati